PROGRAMMA

Nessun evento in programma

ARCHIVIO EVENTI

European Association for Urban History Conference Workshop , -
European Association for Urban History ConferenceRicevimento: 28 agosto 2018, ore 18-20Ricevimento organizzato in collaborazione con il Koninklijk Nederlands Instituut Rome.At the occasion of the 14th conference of the European Association for Urban History (Rome, August 29 till September 1) on the topic “Urban Renewal and Resilience: Cities in Comparative Perspective”, the directors of the Academia Belgica and the Royal Netherlands Institute in Rome have the pleasure of inviting all participants from The Netherlands and Belgium to attend a welcoming cocktail party. Only by invitation.
Presentazione del "Gabii Project" Conferenza , -
Presentazione del "Gabii Project"Workshop: 13 luglio 2018Workshop organizzato da N. Meunier (Université Saint-Louis Bruxelles). Programma
Festa Europea della Musica 2018 Convegno , -
Festa Europea della Musica 2018Concerto: 21 giugno 2018, ore 19.30Concerto organizzato nell'ambito della "Festa Europea della Musica 2018"
Opening at the Academia Belgica in Rome. Conferenza , -
Opening at the Academia Belgica in Rome.Mostra: 17 giugno 2018Mostra di fine residenza degli artisti P. Carpentier, F. Cats e Joseph Charroy (Academia Belgica).
Epitome. From fragmentation to re-composition (and back again) Workshop , -
Epitome. From fragmentation to re-composition (and back again)Convegno: 15-17 febbraio 2018Convegno organizzato da M. Formisano (Universiteit Gent). Programma
Non-traditional Kinship and the Law: Socio-Legal Perspectives Conferenza , -
Non-traditional Kinship and the Law: Socio-Legal PerspectivesWorkshop: 17-18 maggio 2018Workshop organizzato da F. Swennen (Universiteit Antwerpen) e M. Croce (Università di Roma La Sapienza). Programma
And Now Convegno , -
And NowOpening: 11 maggio 2018Installazione dell'artista P. Carpentier (Academia Belgica) organizzata in collaborazione con Wallonie-Bruxelles International. InfoLa comparsa di una serie di lettere nel nostro campo visivo porta immediatamente a un atto di lettura, sia esso volontario o inconscio. Allo stesso modo l’udire parole evoca in noi immagini che possono distogliere la nostra attenzione momentaneamente o durevolmente. Esiste tuttavia uno sfasamento tra i nostri riflessi di comprensione e la nostra presa di coscienza effettiva. Questo è facilmente osservabile quando siamo confrontati con un ambiente linguistico straniero. Sottolineandolo non giochiamo sul significato delle parole ma su un disorientamento culturale. È un invito a una disconnessione poetica e momentanea, un distacco intellettuale in una forma autentica. Un approccio che non si concentra tanto sul significato delle parole quanto sulla loro concretezza temporale e geografica. Utilizzare le aste dell’Academia Belgica a Roma − istituto di ricerca, arti e cultura − facendovi sventolare delle bandiere con nuovi significati assume un valore sicuramente peculiare in un’Europa oggi alle prese con una tensione identitaria. Questa installazione è un’opportunità per ampliare lo spettro di un lavoro che non ha mai nascosto il suo scopo: sviluppare un’alterità che s’interroghi allo stesso tempo su ciò che possiede di individuale e di collettivo.www.patrickcarpentier.be
Archeologia del libro manoscritto del Rinascimento italiano. Mostra , -
Archeologia del libro manoscritto del Rinascimento italiano. Conferenza: 10 maggio 2018, ore 17Conferenza di A. Derolez (Professore emerito delle Università di Bruxelles) in occasione della conferenza annuale dell'Unione Internazionale degli Istituti di Archeologia Storia e Storia dell’Arte in Roma. Invito
Workshop annuale dell'Academia Latinitati Fovendae Conferenza , -
Workshop annuale dell'Academia Latinitati FovendaeWorkshop: 4-5 maggio 2018Workshop organizzato da D. Sacré (Katholieke Universiteit Leuven)
Voyage d'étude Ecole Decroly. Concerto , -
Voyage d'étude Ecole Decroly.Seminario: 27 aprile-1 maggio 2018 Seminario organizzato da L. De Claevel (Ecole Decroly).
✻ ✻ ✻
Attività

L’Academia Belgica organizza e/o ospita regolarmente

  • colloqui, workshop e giornate di studio, in collaborazione con il mondo accademico e culturale belga, italiano e internazionale di Roma
  • seminari e brevi masterclasses, organizzati da professori di università o scuole di specializzazione belghe
  • summer/winter schools per studenti belgi e stranieri
  • lezioni per il pubblico romano, tenute da specialisti belgi nel campo della storia, delle arti e delle scienze
  • concerti che coinvolgono musicisti belgi, in collaborazione con i conservatori del Belgio e di Roma
✻ ✻ ✻
Organizzazione di eventi accademici

Colloqui, workshops

L'Academia Belgica dispone di due ampie sale che mette a disposizione per lo svolgimento di eventi accademici, come colloqui, workshops, ecc.: una sala conferenze (che può ospitare 99 persone) e una sala riunioni (30/40 persone; 20/25 persone se l'attività richiede la disposizione attorno ad un tavolo). Entrambi hanno connessione internet, sistema audio, PC, schermo, proiettore e dispositivo di videoconferenza. Su richiesta, possono essere creati podcast degli eventi. Inoltre possono essere forniti dall'Academia Belgica alloggi per i partecipanti, in base alla disponibilità delle camere.

Seminari

Più volte all'anno l'Academia Belgica ospita in sede classi di perfezionamento con il proprio professore. Questi brevi seminari sono un'opportunità per gli studenti di approfondire sul posto un tema particolare del loro programma. Le lezioni possono svolgersi presso l'Academia.

Riunioni accademiche

L'Academia Belgica ha una sala riunioni che può ospitare circa 16 persone e che mette a disposizione per incontri accademici di prestigio. La sala ha una connessione Internet, un PC, uno schermo e un proiettore.

Condizioni e prenotazioni

Tutte le informazioni su condizioni e prezzi sono disponibili presso la segreteria dell'Academia Belgica.

✻ ✻ ✻
SYMPOSIUM ACADEMIAE BELGICAE

Dal 2020, l'Academia Belgica offre annualmente la possibilità a un ricercatore/una ricercatrice post dottorato di organizzare presso la sua sede un colloquio internazionale. Il prossimo colloquio si terrà nell'autunno del 2021.

 Condizioni di ammissibilità :

  • Chi presenta la domanda deve essere un ricercatore/una ricercatrice post dottorato ed essere ufficialmente collegato/a a un'università, scuola superiore o istituto scientifico belga.
  • Chi presenta la domanda deve aver soggiornato presso l'Academia Belgica negli ultimi tre anni accademici come ricercatore laureato/ricercatrice laureata del 2 ° o 3 ° ciclo o come borsista post dottorato.
  • L'argomento del colloquio deve riguardare le ricerche che il candidato / la candidata ha svolto presso l'Academia Belgica.
  • Il comitato organizzatore del colloquio deve essere composto da almeno un membro ufficialmente collegato a un'università, scuola superiore o istituto scientifico belga e da un membro ufficialmente collegato a un'università, accademia o istituto di ricerca italiano o straniero con sede in Italia.

Sarà data priorità alle proposte nel campo della storia, dell'archeologia, della storia dell'arte, della storia dell'architettura e della storia delle lettere.

L'Academia Belgica mette a disposizione:

  • Una sala conferenze attrezzata (compresa la possibilità di ospitare relatori in videoconferenza; massimo due giorni) gratuitamente.
  • Cinque camere per gli oratori (massimo 3 notti).
  • La possibilità di pubblicare gli atti del colloquio nella nuova collezione dell'istituto (Studia Academiae Belgicae) previo peer-reviewing e approvazione del Consiglio Scientifico dell'Academia Belgica.

L'Academia Belgica offre inoltre :

  • Un pranzo per gli oratori
  • Le pause caffé (massimo due giorni)

Presentazione dei progetti e procedura di selezione :

  • Il richiedente presenta una proposta utilizzando il modulo specifico (in olandese o francese a seconda dell'istituzione a cui il candidato è collegato), accompagnato da una lettera di raccomandazione di due professori, uno dei quali docente in un'università o scuola superiore belga e l'altro in un'università o scuola superiore straniera.
  • Il modulo compilato deve essere inviato a direttore@academiabelgica.it entro e non oltre il 15 novembre 2020.
  • La selezione del progetto è garantita dal Consiglio Scientifico dell'Academia Belgica. I risultati saranno comunicati al più tardi entro il 15 dicembre 2020.