Academia Belgica

Programma help
Visualizza per anno Visualizza per mese Visualizza per settimana Vedi Oggi Cerca Vai al mese
Eventi per
2017
Gennaio 2017

  • Alla luce di Roma. I disegni scenografici di scultori fiamminghi e il Barocco romano.
    Mostra: 8 dicembre 2016 - 26 febbraio 2017
    Mostra a cura dell'Academia Belgica organizzata in collaborazione con l'Istituto centrale per la grafica (con il sostegno del Fonds Baillet-Latour). Comunicato stampa

    Località Academia Belgica Via Omero 8 I - 00197 Roma
    Contatto Tel. +39 06 203 98 631 Fax+39 06 320 83 61

  • Presentazione del volume "Artisti stranieri a Roma nel '500. Il decoro di Palazzo Ricci-Sacchetti" di Nicole Dacos.
    Conferenza: 19 gennaio 2016, ore 18
    Presentato da L. Barroero (Università degli Studi Roma Tre) e A. Vanautgaerden (Biliothèque de Genève)

    Località Academia BelgicaVia Omero 8I - 00197 Roma
    Contatto Tel. +39 06 203 98 631 Fax+39 06 320 83 61
Febbraio 2017

  • Presentazione del volume "Le fortificazioni arcaiche del Latium vetus e dell' Etruria meridionale (IX-VI sec. a.C.)".
    Conferenza: 2 febbraio, ore 17
    Presentato da P. Fontaine (Università Saint-Louis Bruxelles) e S. Helas (Rheinische Friedrich-Wilhelms-Universität).

    Località Academia BelgicaVia Omero 8I - 00197 Roma
    Contatto Tel. +39 06 203 98 631 Fax+39 06 320 83 61

  • XXXXVIII Concerto Orpheade: Yorick De Bruycker (flauto traverso) e Quentin Meurisse (pianoforte)
    Concerto: 9 febbraio 2017, ore 19.30
    Concerto organizzato in collaborazione con il Conservatoire royal de Bruxelles.

    concertoIn seguito al termine dei suoi studi di flauto traverso, presso l’Accademia musicale di Arlon, Yorick De Bruycker entra a far parte sia del Conservatorio Reale di Bruxelles, nelle classi di Baudoin Giaux, Isabelle Bialek e Jérémie Fèvre, sia del Conservatorio di Esch-sur-Alzette (L), seguendo qui i corsi di orchestrazione di Alain Crepin e Jan Van Der Roost, così come quelli di flauto presso Etienne Plasman. Ha approfondito la sua formazione presso la Filarmonica del Lussemburgo con flautisti quali Vincent Cortvrint, Jan De Winne, Païvi Kauffmann, Markus Brönnimann e Christophe Nussbaumer. Yorick è vincitore del primo premio al concorso Dexia Classic, del secondo premio nel concorso del Conservatorio Reale di Bruxelles e di una medaglia d’oro nel concorso per giovani solisti del Lussemburgo. Il suo lavoro nel campo della musica da musica da camera gli è valso una tripla selezione al festival Musiq’3, spingendolo così a formare il duo Synchronie con Emanuelle Blessig con il quale ha vinto il concorso Sinfionietta. Si è esibito con l’Orchestra giovanile della Grande Région e suona regolarmente con l’Orchestra d’armonia della musica militare del Lussemburgo, con la Brussels Chamber Orchestra, oltre che con l’Orchestra Nazionale del Belgio e l’Orchestra Filarmonica del Lussemburgo.

    Originario della regione di Parigi, Quentin Meurisse ottiene il Diploma di studi in pianoforte al Conservatorio Regionale di St Maurdes Fossés, per poi proseguire con lo studio della musicologia presso l’Università di Paris IV Sorbonne. Entra a fare parte del Conservatorio Reale di Bruxelles nel 2011, nella classe di Jean Claude Van Den Eynden, poi nella classe di Eliane Reyes, dove consegue, nel 2015, un master in pianoforte con il massimo dei voti. Attualmente studia pedagogia musicale sempre presso il Conservatorio Reale Bruxelles. Si esibisce con diverse formazioni musicali come TWIS e Garbage Ghost (gruppo Jazz Progressive), ma anche in progetti interdisciplinari che conciliano la musica e la danza – con la compagnia Macha – o la musica e il teatro, con la compagnia EKWA.

    Programma: Michel Lysight, Haïku; Luigi Gianella, Concerto per flauto in re minor; Toshio Hosokawa: Lied; Bélà Bartok/Paul Arma: Suite paysanne Hongroise; Romain Zante: Concertino per flauto; Giuseppe Verdi/Yoel Gamzou: Fantaisie sur la Traviata

    RSVP: inviti@academiabelgica.it

    Località Academia Belgica Via Omero 8 I - 00197 Roma
    Contatto Tel. +39 06 203 98 631 Fax+39 06 320 83 61
Aprile 2017

  • Fith international seminar on transitional justice. Between the right to truth and the duty to remember for international crimes
    Workshop: 3-4 aprile 2017
    Workshop organizzato da S. Parmentier (Katholieke Universiteit Leuven). Programma
    Località Academia Belgica Via Omero 8 I - 00197 Roma
    Contatto Tel. +39 06 203 98 631 Fax+39 06 320 83 61

  • Le tourbillon dans la pensée grecque.
    Workshop: 27 aprile 2017
    Workshop organizzato da P. Bonnechère (Université de Montréal). Programma
    Località Academia Belgica Via Omero 8 I - 00197 Roma
    Contatto Tel. +39 06 203 98 631 Fax+39 06 320 83 61
Maggio 2017

  • Presentazione del volume "Uno sguardo verso nord". Scritti in onore di Caterina Virdis Limentani.
    Conferenza: 3 maggio 2017, ore 17
    Presentato da F. Cappelletti (Università degli Studi di Ferrara) e D. Maréchal (Musées royaux des Beaux-Arts de Belgique). Invito

    Località Academia BelgicaVia Omero 8I - 00197 Roma
    Contatto Tel. +39 06 203 98 631 Fax+39 06 320 83 61

  • The Attitude of the Holy See Toward Sport During the Fascist Era
    Conferenza: 9 maggio 2017, ore 17.30
    Conferenza di D. Vanysacker. (Katholieke Universiteit Leuven) nell'ambito dei Rome Modern Italy Seminar.

    Durante il periodo a cavallo tra le due guerre (1919-39), le nazioni usarono lo sport e gli atleti per scopi propagandistici, in particolare quei paesi con ideologie fasciste e nazional-socialiste. Attraverso le testimonianze raccolte dagli Archivi della Segreteria di Stato Vaticano, dall’Archivio Segreto Vaticano, dall’Archivum Romanum Societatis Iesu e da altre fonti, si discuterà di come la Santa Sede, a tutti i livelli, abbia considerato questo fenomeno nell’Italia fascista e nel più ampio contesto estero. Sarà sottolineato, inoltre, anche il ruolo di alcune persone in particolare: tra queste il Padre gesuita Pietro Tacchi Venturi (1861-1951).

    La conferenza si terrà in inglese

    Località Academia Belgica Via Omero 8 I - 00197 Roma
    Contatto Tel. +39 06 203 98 631 Fax+39 06 320 83 61

  • XXXXIX Concerto Orpheade: Marjolein Vernimmen (arpa) e Océane Knop (flauto traverso)
    Concerto: 11 maggio 2017, ore 19.30
    Concerto organizzato in collaborazione con il Koninklijk Conservatorium Antwerpen.

    concertoIl Duo APropos nasce dall’incontro – avvenuto nel 2013 presso il Conservatorio Reale di Anversa – tra Océane Knop, flauto traverso, e Marjolein Vernimmen, arpa. Ciascuna originaria di una delle due comunità linguistiche del Belgio, offrono un programma vario, indipendente dalle frontiere, dal tempo e dallo stile.

    Marjolein Vernimmen ha intrapreso lo studio dell’arpa all’età di sette anni presso l’Accademia di Musica di Anversa, dove si è diplomata nel 2012. Nello stesso anno è stata ammessa come giovane talento presso il Conservatorio Reale di Anversa, nella classe di Sophie Hallynck. Ha vinto due volte (nelle categorie solista e musica da camera) il concorso Belfius Classics. Nell’autunno del 2016 ha partecipato in Italia al concorso internazionale di Marcel dove ha ottenuto il terzo premio. Nel febbraio 2017 ha vinto, inoltre, il primo premio del “Concours Francais de la Harpe”. È stata arpista, per diversi anni, dell’Orchestra Giovanile di Musica di Anversa, sotto la direzione di Ivo Venkov con il quale, nel 2014, si è esibita in Italia come solista. Ha suonato più volte con il “Young Belgian Strings”, orchestra a corda composta da studenti afferenti a diversi conservatori belgi. L’Orchestra Giovanile Nazionale dei Paesi Bassi (NJO) le ha anche offerto – durante la scuola estiva 2015 e il tour invernale 2016 – un posto come prima arpa. Si è esibita, inoltre, con diverse formazioni professioniste tra cui la “Prague Chamber Orchestra” e il “Théâtre Royal Orkest”.

    Océane Knop inizia i suoi studi di flauto traverso presso l’Accademia di Uccle dove si è diplomata nel 2013. Lo stesso anno, all’età di 16 anni, entra al Conservatorio Reale di Anversa nella classe di Aldo Baerten. Oltre alla sua formazione accademica, si perfeziona durante numerosi corsi e master in Europa e nel mondo. Finalista, nel 2012, del Concorso Internazionale di flauto, Océane vince, nel 2013, il primo premio del concorso Belfius e, nel 2014, il primo premio solista del concorso dell’Orchestra Giovanile di Musica di Anversa. Dal 2012 al 2016 si è esibita (il primo anno come solista) con l’“Orchestre Symphonique des Jeunes de Bruxelles”, sotto la direzione di Béatrice Warcollier. Si è esibita, inoltre, a Berlino, Apeldoorn e Amsterdam – sotto la direzione di Antony Hermus – durante il tour estivo 2015 dell’Orchestra Giovanile Nazionale dei Paesi Bassi (NJO)

    Programma: J.S. Bach Sonate in C dur BWV 1033; M. Ravel Pièce en forme de Habanera; L. Liebermann Sonata op 56; J. Jongen  Danse lente; J. Ibert Entr’acte; B. AndrèsNarthex

    RSVP: inviti@academiabelgica.it

    Località Academia Belgica Via Omero 8 I - 00197 Roma
    Contatto Tel. +39 06 203 98 631 Fax+39 06 320 83 61

  • Parole per gli dèi. Dediche religiose in lingue epicoriche del Mediterraneo Occidentale
    Convegno: 18-19 maggio 2017
    Convegno organizzato da E. Dupraz e M. J. Estarán (Université libre de Bruxelles). Programma
    Località Academia Belgica Via Omero 8 I - 00197 Roma
    Contatto Tel. +39 06 203 98 631 Fax+39 06 320 83 61

You are here Eventi Programma