Academia Belgica

Archivio Mertens (Alba Fucens)

 

Luogo di conservazione: Academia Belgica, Roma
Consistenza del fondo: 5 scatole d'archivio; 2000 diapositive.
Creatore: Joseph Mertens
Lingua: italiano, francese, neerlandese
Date: 1950-1998

 

Alba Fucens - Ordona

Nel 1949, grazie all'intervento di Fernand De Visscher, il Belgio ottenne il permesso di scavo per il sito di Alba Fucens, in Abruzzo.  Gli scavi iniziarono nel 1950 sotto la direzione di Joseph Mertens. All'inizio degli anni '60 Charles Verlinden ottenne il permesso di scavo per il sito di Ordona, in Puglia, scavo che si protrasse fino al 1993 sotto la direzione di J. Mertens.  Nel 1964, alla morte di F. De Visscher, fu creato il  “Centre belge de recherches archéologiques en Italie centrale et méridionale”, composto da professori di archeologia di tutte le università belghe (all'epoca 4)  per gestire i cantieri di Alba Fucens e di Ordona.

 

Contenuto del fondo

Il materiale depositato presso l'Academia Belgica proviene essenzialmente da 2 depositi:

  1. Deposito Cécile Evers (2007), che contiene parte degli archivi di Joseph Mertens concernenti gli scavi di Alba Fucens e, occasionalmente, quelli di Ordona. Il materiale (piante, rilievi, disegni, rapporti di scavo, foto, ritagli di giornali, lettere, testi di conferenze, etc.) è conservato in 5 scatole d'archivio: 1. A.F. 1950-1964; 2. A.F. Topografia generale. Fucino. Colonie. Acquedotto; 3. A.F. Sculture; 4. A.F. Documenti. Dossiers. Foto aeree. Acquedotto. Territorio; 5. A.F. Foto.
  2. Deposito Claire De Ruyt (2009) consistente in circa 2000 diapositive realizzate da J. Mertens tra il 1950 e il 1981.

 

Strumenti di ricerca

Claire De Ruyt ha digitalizzato e inventariato tutte le diapositive. La base dati e le diapositive digitalizzate sono state inserite in un DVD aggiunto al volume "Alba in excelso locata saxo ...Obscura incultis Herdonia ab agris" : Atti del Convegno in memoria di Joseph Mertens, a cura di J.-C. Balty.

 

Norme per la consultazione degli archivi

Per consultare i documenti conservati nell'Archivio Mertens è necessario indirizzare una domanda scritta al Direttore dell'Academia Belgica, in cui siano indicate le proprie generalità, lo scopo della ricerca e un breve Curriculum Studiorum. La direzione dell'Academia Belgica si incaricherà di ottenere l'autorizzazione alla consultazione rispettivamente dalle prof.sse Cécile Evers e Claire de Ruyt.
Chi riceve il materiale archivistico per la consultazione si impegna, sotto la propria responsabilità, a riconsegnarlo integro e a mantenerlo nell'ordine in cui è stato trovato. E' vietato apporre segni o scrivere sul materiale consultato. In caso di danneggiamento può essere richiesto un indennizzo commisurato ai danni provocati.
Nel caso di pubblicazione di documenti dell'Archivio Mertens, deve essere espressamente citata l'Academia Belgica quale ente conservatore. Deve, inoltre, essere consegnata alla Biblioteca dell'Academia Belgica una copia della pubblicazione.

You are here Archivi Archivio Mertens