Attività

L’Academia Belgica organizza e/o ospita regolarmente

  • colloqui, workshop e giornate di studio, in collaborazione con il mondo accademico e culturale belga, italiano e internazionale di Roma
  • seminari e brevi masterclasses, organizzati da professori di università o scuole di specializzazione belghe
  • summer/winter schools per studenti belgi e stranieri
  • lezioni per il pubblico romano, tenute da specialisti belgi nel campo della storia, delle arti e delle scienze
  • concerti che coinvolgono musicisti belgi, in collaborazione con i conservatori del Belgio e di Roma
✻ ✻ ✻
Organizzazione di eventi accademici

Colloqui, workshops

L'Academia Belgica dispone di due ampie sale che mette a disposizione per lo svolgimento di eventi accademici, come colloqui, workshops, ecc.: una sala conferenze (che può ospitare 99 persone) e una sala riunioni (30/40 persone; 20/25 persone se l'attività richiede la disposizione attorno ad un tavolo). Entrambi hanno connessione internet, sistema audio, PC, schermo, proiettore e dispositivo di videoconferenza. Su richiesta, possono essere creati podcast degli eventi. Inoltre possono essere forniti dall'Academia Belgica alloggi per i partecipanti, in base alla disponibilità delle camere.

Seminari

Più volte all'anno l'Academia Belgica ospita in sede classi di perfezionamento con il proprio professore. Questi brevi seminari sono un'opportunità per gli studenti di approfondire sul posto un tema particolare del loro programma. Le lezioni possono svolgersi presso l'Academia.

Riunioni accademiche

L'Academia Belgica ha una sala riunioni che può ospitare circa 16 persone e che mette a disposizione per incontri accademici di prestigio. La sala ha una connessione Internet, un PC, uno schermo e un proiettore.

Condizioni e prenotazioni

Tutte le informazioni su condizioni e prezzi sono disponibili presso la segreteria dell'Academia Belgica.

✻ ✻ ✻
SYMPOSIUM ACADEMIAE BELGICAE

Dal 2020, l'Academia Belgica offre annualmente la possibilità a un ricercatore/una ricercatrice post dottorato di organizzare presso la sua sede un colloquio internazionale. Il prossimo colloquio si terrà nell'autunno del 2021.

 Condizioni di ammissibilità :

  • Chi presenta la domanda deve essere un ricercatore/una ricercatrice post dottorato ed essere ufficialmente collegato/a a un'università, scuola superiore o istituto scientifico belga.
  • Chi presenta la domanda deve aver soggiornato presso l'Academia Belgica negli ultimi tre anni accademici come ricercatore laureato/ricercatrice laureata del 2 ° o 3 ° ciclo o come borsista post dottorato.
  • L'argomento del colloquio deve riguardare le ricerche che il candidato / la candidata ha svolto presso l'Academia Belgica.
  • Il comitato organizzatore del colloquio deve essere composto da almeno un membro ufficialmente collegato a un'università, scuola superiore o istituto scientifico belga e da un membro ufficialmente collegato a un'università, accademia o istituto di ricerca italiano o straniero con sede in Italia.

Sarà data priorità alle proposte nel campo della storia, dell'archeologia, della storia dell'arte, della storia dell'architettura e della storia delle lettere.

L'Academia Belgica mette a disposizione:

  • Una sala conferenze attrezzata (compresa la possibilità di ospitare relatori in videoconferenza; massimo due giorni) gratuitamente.
  • Cinque camere per gli oratori (massimo 3 notti).
  • La possibilità di pubblicare gli atti del colloquio nella nuova collezione dell'istituto (Studia Academiae Belgicae) previo peer-reviewing e approvazione del Consiglio Scientifico dell'Academia Belgica.

L'Academia Belgica offre inoltre :

  • Un pranzo per gli oratori
  • Le pause caffé (massimo due giorni)

Presentazione dei progetti e procedura di selezione :

  • Il richiedente presenta una proposta utilizzando il modulo specifico (in olandese o francese a seconda dell'istituzione a cui il candidato è collegato), accompagnato da una lettera di raccomandazione di due professori, uno dei quali docente in un'università o scuola superiore belga e l'altro in un'università o scuola superiore straniera.
  • Il modulo compilato deve essere inviato a direttore@academiabelgica.it entro e non oltre il 15 novembre 2021.
  • La selezione del progetto è garantita dal Consiglio Scientifico dell'Academia Belgica. I risultati saranno comunicati al più tardi entro il 15 dicembre 2021.
✻ ✻ ✻

ARCHIVIO EVENTI

Academia Belgica, 16-17 settembre, 09:00 – 18:00 Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, 18 settembre, 09:30 – 13:00 La conferenza “The Tales of Archaeology. Towards a Literary ‘Memory Map’ of the Mediterranean Space” vedrà studiosi interessati alle rappresentazioni letterarie degli spazi…
Colloquio online : 30 giugno - 2 luglio 2021 Organizzato da Mediapolis.Europa ass. cult, in collaborazione con l’Academia Belgica, e Mnemosyne, rivista scientifica sull’autobiografia - Presses universitaires de Louvain. L’incontro, a carattere interdisciplinare, prevede una trentina di interventi…
Conferenza online, 24 giugno 18:00 CONFERENZA ANNULATA.  In questa conferenza Iwan Strauven propone di rileggere criticamente e alla luce delle ultime ricerche, il capitolo dedicato al Belgio in The Monumental Era. European Architecture and Design 1929-1939 di Franco Borsi, pubblicato nel 1987. L…
Lavori in corsa - Presentazione del progetto di residenza di Sofia Boubolis Mostra , -
Lavori in corsa presenta il progetto di Sofia Boubolis, artista in residenza grazie al sostegno di Wallonie-Bruxelles International. Le sue ricerche plastiche sono frutto di riflessioni sui limiti formali del disegno, ma anche sulle nozioni simboliche del paesaggio come frammenti, ritagli di uno…
Ricerche archeologiche a Ostia Conferenza ,
Prima colonia di Roma fondata secondo le fonti da Anco Marcio, porto dell’Vrbs, Ostia antica sarà la protagonista di un pomeriggio di studio organizzato all’Academia Belgica di Roma il 24 maggio alle ore 15. In questa occasione, il Parco archeologico di Ostia antica presenterà i risultati delle…
Henry van de Velde et Nietzsche, prophètes de la modernité Ciclo di conferenze sull’architettura moderna belga e italiana ,
L'architetto e progettista belga Henry van de Velde (1863-1957) fu, fin dall’inizio, affascinato e influenzato dal pensiero di Friedrich Nietzsche (1844-1900). Il potere profetico del filosofo tedesco risuona nei protagonisti del modernismo e van de Velde fu uno dei suoi più ferventi lettori.…
Presentazione del libro Doura-Europos Webinar ,
Oggetto della presentazione è l'ultimo volume pubblicato negli Scripta Minora, una sotto-collezione della Bibliotheca Cumontiana che raccoglie l'edizione, o la riedizione, di opere scelte del famoso antichista e storico belga delle religioni Franz Cumont (1868-1947). Il libro raccoglie tutti gli…
Augustine and the Humanists Convegno , -
La conferenza Augustine and the Humanists. Reading De Civitate Dei in Italy between the Fourteenth and the Fifteenth Century, organizzata dalla KU Leuven,  l’Academia Belgica, l’Accademia di Danimarca e il Reale Istituto Neerlandese di Roma, si terrà interamente online i giorni 28, 29 e 30 di…
La Valle delle Accademie e la Facoltà di Architettura. Storie, cronache, memorie Ciclo di conferenze sull’architettura moderna belga e italiana ,
La conferenza propone alcuni temi centrali della cultura progettuale italiana degli anni Trenta, assumendo come paradigma quell’approccio integrale che dall'urbanistica al design ne ha caratterizzato la concezione e le pratiche. La tesi che sottende il contributo è l’interesse scientifico, storico…
L’arte dell’ebbrezza Webinar ,
La storia dell’ebbrezza è la storia di una fascinazione che ha sempre oscillato tra l’esaltazione romantica e la condanna scandalizzata. Eppure sono numerosi coloro che, in tutti i tempi e in tutte le culture, hanno rifiutato tale dicotomia per interrogarsi sugli effetti reali dell’alcool e sui…